COTRONEInforma

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cinema e spettacolo
Cinema

A teatro...

Teatro



"Omnia sunt communia"

COTRONEInforma n.123


Disponibile in Pdf

 

Resta sempre aggiornato

su notizie, eventi e cinema...

iscriviti alla nostra

newsletter...

***

 

Lascia un messaggio nel

nostro libro ospiti...Occhiolino

***

 

Inseriti nella sezione galleria

nuovi video riguardanti la

redazione...

***

68° Mostra del Cinema di Venezia, premiati due registi calabresi

E-mail Stampa PDF

Sono stati premiati dalla sezione “Orizzonti sezione Cortometraggio” della 68° mostra del Cinema di Venezia, Felice D'Agostino e Arturo Lavorato, registi calabresi con un corto dal titolo "In attesa dell'avvento".

La motivazione: “Dando nuova energia alla lunga tradizione di cinema che utilizza materiale d’archivio, “In attesa dell’avvento” crea un prisma cinematografico che esplora i lati oscuri delle politiche passate e delle cruciali implicazioni sulle incertezze del presente”.

L'opera - come hanno annunciato in conferenza stampa i due registi di Tropea e di Vibo Valentia - è stata dedicata a Nicola Zitara, economista di Siderno scomparso di recente, il principale teorico del neomeridionalismo. Tema centrale del discorso di Zitara è stato sempre il concetto che l'unità d'Italia sia stata la causa principale dei mali che affliggono il Meridione, devastando un regno, quello delle Due Sicilie, che era florido ed avviato verso un equilibrato decollo economico-sociale. Nella dedica finale del film compare a fianco al nome di Zitara quello di Ciccio Svelo, avvocato di Reggio Calabria, in riferimento a tante battaglie politiche e civili, scomparso da pochi giorni.

You are here Cinema e spettacolo 68° Mostra del Cinema di Venezia, premiati due registi calabresi